Si è conclusa domenica 2 luglio la prima edizione dei Febea Music Awards, il contest dedicato agli artisti emergenti promosso da Radio Antenna Febea. Ad ospitare l’evento finale della manifestazione la spettacolare cornice del Parco di Ecolandia ad Arghillà (Reggio Calabria).

La serata è stata la sintesi di un percorso partito dallo scorso aprile, con la fase di registrazione degli artisti con numerose richieste giunte da tutta Italia attraverso la piattaforma online dell’emittente. Dopo un attenta valutazione dei brani effettuata da Sebastian Trunfio, ideatore del contest, e gli speaker Filippo Sorgonà e Fulvio D’Ascola è stata finalmente formata la rosa dei partecipanti al contest.

Antonio Bellantoni, Charles Winning, Juredurè, Never End Trio, Sun Sets Red, The Glueckners, Valla. Tanti nomi diversi ma un comune denominatore: la qualità della proposta musicale e le radici nel nostro territorio.

I partecipanti si son dati battaglia nella fase del voto online attraverso il portale dedicato al contest, dove gli utenti hanno potuto ascoltare e votare i propri artisti preferiti. Quasi diecimila voti raccolti nelle due manche e centinaia di commenti di supporto a dimostrazione della grande partecipazione del pubblico.

Non soltanto web però. I brani dei partecipanti hanno trovato spazio all’interno della rotazione musicale di Antenna Febea e i concorrenti hanno potuto raccontare le loro storie nei contenitori dedicati agli #FMA.

Ed infine l’evento di ieri, condotto da Luigi Grandinetti, dove i partecipanti si sono potuti esibire in spazi di venti minuti, sfoggiando il loro talento e rapendo il pubblico accorso agli ex fortini di Arghillà. Dopo l’esibizione dei gruppi, un piccolo omaggio musicale in stile etnico è stato offerto dagli Etnosound a chiusura e sigillo della serata.

«Siamo veramente felici di aver realizzato questo contest – ha dichiarato Pino Marra, patron di Antenna Febea – ed è anche entusiasmante vedere pian piano maturare i frutti del nostro impegno sul territorio che abbiamo messo in campo da un paio di anni a questa parte. L’evento di questa sera è solo un piccolo passo, la nostra volontà è quella di investire sempre di più nella musica locale di qualità. Ringrazio tutto lo staff dell’emittente che ha lavorato alla grande su questo progetto che auspichiamo diventi un appuntamento fisso nel calendario dell’estate reggina».

Come tutti i contest ci sono stati vincitori e vinti. A trionfare per la categoria Cantanti sono stati i Glueckners con il loro brano “Scilla e Glauco”, dietro di loro (in ordine di arrivo) i Sun Sets Red, i Jureduré, Charles Winning e i Never End Trio. DJ Valla ha trionfato per la categoria DJ, seguito da Antonio Bellantoni. Tutti i brani finalisti saranno raccolti all’interno di una compilation dedicata che sarà disponibile negli store digitali.

Al di là della competizione e della grande festa, che è stata possibile anche grazie al Parco Ecolandia ed al suo staff, l’evento di ieri è stata anche l’occasione di debutto del nuovo logo di Antenna Febea che già ieri campeggiava nella scenografia dei Febea Music Awards ed oggi è possibile vedere su tutti i canali web dell’emittente. Una nuova immagine che si rinnova attraverso una stilizzazione tipica di un altoparlante: uno strumento per amplificare la voce di un territorio che ha tanto da raccontare attraverso parole e suoni proprio come Antenna Febea.

Si ringrazia Giuseppe Vizzari per il reportage fotografico

Post correlati

Rispondi